Realizzato in collaborazione con SAA, la rinomata School of Management di Torino, formerà i nuovi super tecnici del tessile e moda con sensibilità gestionale.

Un corso nuovo, il sesto attivato in poco più di due anni. Dopo i corsi GEM avviati nella sede di Valenza, che dal 2023 dedica due percorsi all’oreficeria e alla gemmologia, a Biella da ottobre prenderà il via un nuovo corso realizzato in collaborazione con la SAA – School of Management di Torino, che mira a formare la figura del Tecnico Superiore in Management dei Processi Tessili e che, come tutti i nostri corsi, rilascerà un diploma di V livello del Quadro Europeo delle Certificazioni (EQF) valido in tutti i Paesi dell’Unione Europea.

I tecnici che completeranno il percorso, anche questo interamente gratuito grazie al sostegno della Regione Piemonte e dei Fondi PNRR (Piano di Ripresa e Resilienza nazionale finanziato dall’Unione europea – Next Generation EU), saranno in grado di comprendere e gestire i cambiamenti dell’intera filiera tessile, coniugando competenze tecniche specifiche con una visione olistica di processi e conoscenze tecnologiche innestate sulla predisposizione al confronto e dialogo, per governare la continua evoluzione del settore.
Il nuovo indirizzo unirà all’imprinting tecnico tessile e alla conoscenza di tutta l’intera catena produttiva una sensibilità gestionale (sensibilità economico-finanziaria, capacità di analisi economica, programmazione, project management, marketing, sostenibilità), che consentirà agli studenti, una volta entrati nel mondo del lavoro, di interagire con la sfera socio-economica del settore tessile e moda, e una partecipazione attiva in un comparto fra i più significativi del Made in Italy, in continua trasformazione. Ma non solo:

A diploma conseguito, la collaborazione attiva con l’Università fa sì che venga agevolato, in caso di proseguimento degli studi, il riconoscimento dei crediti per il passaggio alle facoltà che hanno un percorso affine al corso Its.

Sara presenta il nuovo corso

Occupabilità del TAM: 93% entro 1 anno dal diploma!

Strategia d’impresa, supply chain sostenibile, finanza, amministrazione e controllo, marketing e orientamento al cliente, webmarketing, comunicazione e organizzazione aziendale, sono le materie che si studieranno per un totale di 1800 ore, di cui 760 (280 il primo anno e 480 il secondo) di stage in azienda.

Il Tecnico Superiore in Management dei Processi Tessili è un profilo adatto all’inserimento su tutta la filiera del settore Tessile Abbigliamento Moda. In particolare, lo sviluppo di carriera può portare a diventare: Tecnici dell’organizzazione e della gestione dei fattori produttivi, Tecnici della vendita e della distribuzione, Tecnici del marketing, Tecnici della produzione e dei servizi e Tecnici commerciali tessili.

Inoltre, come tutti i percorsi del TAM, anche il nuovo corso in Management dei Processi Tessili, oltre che in aula e nel laboratorio avanguardistico di Magnonevolo, prevede almeno il 30% del monte ore totale in stage in azienda mirati a favorire l’occupabilità, che per il TAM è del 93% entro 1 anno dal conseguimento del diploma.